SCACCO AL RE(AL)

Ecco le cinque mosse utili per conquistare Cardiff e la storia:
-ripetere l’approccio sfoderato contro il Barcellona a Torino: nei primi venti-trenta minuti bisogna aggredire, soffocare e infilzare;
-tentare sitematicamente l’anticipo su Cristiano Ronaldo cercando di impedirgli di entrare in area. Sarà fondamentale il raddoppio degli esterni (Dani Alves e Mandzukic quando parte da lontano, Barzagli e Alex Sandro, in un’ipotetica linea difensiva a 4, quando si trova più vicino all’area di rigore);
-prestare la massima attenzione in fase difensiva sui calci piazzati, marcando a uomo Sergio Ramos. Impedire a quest’ultimo (senza commettere fallo) di saltare indisturbato è essenziale. Tuttavia, nella marcatura, Chiellini deve controllare la sua veemenza perché in Europa (soprattutto contro il Real…) certi contatti al limite sono puniti con il rigore;
-cercare di procurarsi un calcio di punizione tra i 20 e i 25 metri dalla porta in modo da sfruttare le grandi capacità balistiche sui calci da fermo di Pjanic e Dybala;
-attaccare con triangoli stretti (Higuain-Dybala) al limite dell’area per sorprendere in velocità i due centrali confidando anche nel fatto che Varane e Pepe (giocherà uno dei due), come il nostro Chiellini, spesso si macchiano di interventi scomposti sanzionabili con il rigore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.