LA GUERRA E L’ONORE

 

Partiti presto, stringendo tra le manioltre-le-parole
la freschezza e il vigore dei vent’anni,
una meta ignota ed un destino oscuro.
Le speranze stipate in uno zaino e
sulle spalle un fardello di nome Onore.
Sospinti dall’euforia e scortati dalla paura
inseguono con fatica la lepre della gloria,
difendendo una patria che non conoscono,
che da loro esige sacrificio, dolore e sangue.
Enormi paiono le distese all’orizzonte
dove gli spazi son riempiti dai silenzi.
Un suono sibillino e poi più niente,
solo un freddo devastante che stordisce
ed il cielo sospeso precipita in un istante.
Gli occhi dilaniati di una madre
non offrono lacrime all’araldo
e quando il sangue gela nelle vene
il freddo del figlio le ritorna in grembo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.