SCHEDA TECNICA

Viaggio nell’umano

Enrico Fattizzo
Viaggio nell’umano
Pagine: 172
Formato: 14 x 210001
Data pubblicazione: Aprile 2016
Collana: Tarantole
Prezzo: 12,00 €
ISBN: 978-88-548-9240-8

Genere letterario
Giallo, thriller psicologico.

Trama
Sul finire delle festività natalizie Luisa, da sempre residente a Bologna, si trasferisce per lavoro a Lecce, una delle città più belle del Salento. Qui, tramite il suo caro amico Andrea, conoscerà una nuova e piacevole comitiva, con la quale trovare sempre nuovi spunti di riflessione, oltre alla condivisione di una serena quotidianità, che verrà però presto sconvolta da un intricatissimo caso di omicidi seriali di giovani vittime. Sarà Carla, psicologa di professione e amica di Luisa a risolvere il caso, scoprendo tristemente una verità inaspettata.

Struttura
La struttura del romanzo vede lo svilupparsi della vicenda in modo lineare, prestando attenzione alla vita dei singoli personaggi, spesso a turno protagonisti di un intero capitolo. La suspense viene accresciuta da alcune pause nella narrazione, in cui l’autore sviluppa spunti di riflessione attraverso stimolanti conversazioni dei personaggi.

Tempo
Il tempo è lineare e prosegue cronologicamente in tutti i capitoli in sequenza.
Non vi sono flashback, il lettore segue di pari passo il percorso dei personaggi, a partire da quello fisico di Luisa, fino a quello metaforico negli anfratti, spesso spaventosi, della psiche umana.

Personaggi
La protagonista inizialmente presentata è Luisa, ma in seguito la storia si arricchirà di ulteriori personaggi che incroceranno la sua strada, e che collettivamente parteciperanno allo svilupparsi della vicenda. Vengono delineate varie personalità, anche molto diverse fra loro. Per esempio Cesare e Marco, quasi l’alter ego uno dell’altro: il primo, un libraio dalla personalità controversa, incline alla meditazione filosofica e alla poesia, carismatico a suo modo, il secondo, professore universitario nonché avvocato e politico, più votato al pragmatismo. A Carla, psicologa specializzata in criminologia e amica della protagonista, sarà dedicata un’ampia parte del romanzo, avendo un ruolo chiave nel portare a termine le indagini e scoprire la verità sul caso.

Stile
La narrazione è in terza persona e al passato e può vantare una pluralità di registri stilistici. L’autore alterna descrizioni corpose circa luoghi e paesaggi visitati, a dialoghi arricchiti a tratti da un linguaggio filosofico e da citazioni inerenti allo spessore intellettuale dei protagonisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.