QUELLO CHE SONO

 

Sono sempre dentro di te

l’impronta preziosa dei tuoi polpastrelliEnrico-Fattizzo-Linevaso-ritmoi-copertinapiatta7

sono la pelle sotto le tue unghie

l’aria che solletica le tue narici

il colore tuffato sulla tua tela

il dizionario abnorme dei tuoi pensieri.

 

Poi la bussola del tuo andare

e il sangue che germoglia dalle tue ferite.

L’humus del terreno che ti cresce

e sulla battigia disegno dei tuoi passi.

Infine la solenne rima del tuo ritmo

l’apostrofo raffinato delle tue elisioni.

 

Sono ciò che non sai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.